ManfredoniaSport.net

Il Portale dello Sport Sipontino

 

CALCIO

CALCIO (641)

CATEGORIA CALCIO

Venerdì, 27 Settembre 2013 23:24

LA TERNA ARBITRALE DI REAL METAPONTINO-MANFREDONIA

Scritto da

 

Arbitrerà il Signor Gabriele Agostini (Sezione di Bologna), il match Real Metapontino-Manfredonia, valido per la quinta giornata del campionato di Serie D che si disputerà domenica 29 Settembre, alle 15,00, presso lo stadio di Policoro (Matera). Giarratano e Bottiglia gli assistenti di linea. Il Real Metapontino ha 2 punti in classifica, il Manfredonia 6.

 

Sipontina Prencipe

Lunedì, 23 Settembre 2013 12:27

MANFREDONIA-MARCIANISE GLI HIGHLIGHTS

Scritto da

Clicca in alto sul canale youtube di Manfredoniasport per guardare gli highlights della gara

Lunedì, 23 Settembre 2013 08:22

LE PAGELLE DI MANFREDONIA-MARCIANISE

Scritto da

 

Puntuali, come sempre, le pagelle critiche di Manfredoniasport.net relative al match tra pugliesi e campani:

 

Leo 6: gli avversari lo impensieriscono solo su palle inattive. Non impeccabile in occasione del corner che consente al Marcianise di sfiorare il pari;

Granatiero 6,5: voto di incoraggiamento per l'intrepido sedicenne che galoppa sulla corsia di pertinenza. Ottimo il primo tempo, cala nella ripresa;

Esposito 6: meno propositivo di Granatiero, lotta nella ripresa quando gli avversari affondano sulle fasce;

Pollidori 7: primo tempo sontuoso, una diga tra difesa e centrocampo (Taranto docet). Qualità ed ordine tattico al servizio della squadra. Nella ripresa cala anche lui;

D’Arienzo 6: qualche sbavatura ma pur sempre una prestazione positiva per lui;

Cuomo 6: idem D'Arienzo, senza fronzoli i suoi rinvii;

Arigò 6,5: il bravo Davide è autore di una bella gara nei primi 45'. Controlli di palla a seguire, ottimo movimento senza palla e giocate deliziose. Anche lui, comprensibilmente, cala nei secondi 45';

Romito 6,5: il capitano ruggisce ancora, dai suoi piedi parte l'azione del gol partita. Corre come un ventenne, esperienza per il Donia;

Palazzo 6: suo l'assist per La Porta, corre tanto e mostra una certa intesa con i compagni d'attacco. Prima degli altri accusa la stanchezza;

Lacarra s.v.

La Porta 8: tatticamente sembra l'ultimo Di Pinto, ma le sue giocate ricordano...Vadacca! la Curva ieri lo ha osannato. E' il numero 10 di un tempo, classe e visione di gioco da categoria superiore;

Gentile 7: ancora una volta tra i migliori il ragazzo che ricorda Tardelli (tatticamente) per la sua grande generosità in campo e capacità di appoggiare la fase offensiva. Salva anche un "quasi" gol sulla linea;

Coccia s.v.

Cinque 7: bene così, il disastro Taranto è in archivio, il modulo convince e gli interpreti anche. Bandito il quinto difensore che ha sempre provocato l'effetto contrario. Ma c'è tanto da lavorare con la linea difensiva, piuttosto vulnerabile ancora.

MARCIANISE: Imbimbo 6; Ciano 5,5; (70’ Tenneriello 6,5), Corduas 6; Conte 6; (70’ Alegretta 6), Lagnena 6,5; Pagano 5,5; Verdone 6,5; Temponi 6; Iadaresta 6,5; Citro 7; D’Anna 5,5. 

 

Stefano Favale

Domenica, 22 Settembre 2013 21:24

MANFREDONIA FESTEGGIA IL SUO NUOVO RE...LA PORTA!

Scritto da

 

Manfredonia ha il suo nuovo RE, è Antonio La Porta.

Travestito tatticamente da Di Pinto con l'estro dell'indimenticato Vadacca, ecco l'identikit perfetto di La Porta.

E' lui il nuovo leader della squadra, i tifosi lo hanno osannato oggi al termine di una prestazione davvero superlativa.

Il "disastro" tattico e tecnico anti Taranto è ora in archivio, la squadra oggi ha dimostrato una discreta identità e grinta da vendere.

Bravo Cinque nel cambiare modulo e uomini, bravo nel non cadere nel tranello di inserire un difensore in più nella ripresa.

Veniamo alla cronaca. Pronti e via e già al 3' inizia lo show di La Porta, il migliore in campo, che di tacco innesca Arigò, il cui tiro viene rimpallato in corner. Due minuti più tardi la replica dei gialloverdi con Verdone che non approfitta di una buona chance.

Al 6' ci prova Gentile dalla distanza, ma la sua conclusione è alta sulla traversa.

Al 9' il gol partita a firma del Re: Romito affonda sulla fascia e crossa al centro, Palazzo stoppa spalle alla porta e protegge la sfera appoggiandola al numero 10 biancoceleste che infila Imbimbo con eleganza e precisione.

Al 30' è ancora lui a deliziare il pubblico con una giocata da fermo ed un fendente di poco a lato. Al 37' l'unico lampo ospite con Iadaresta che di testa impegna Leo.

Termina qui il primo tempo con il meritato vantaggio dei delfini, determinati e compatti ma con qualche meccanismo difensivo da rivedere.

Il Donia ha speso più degli avversari nei primi 45' e si vede sin dalle prime battute della ripresa. Il Marcianise guadagna metri su metri e comincia a costruire le sue occasioni per pervenire al pari.

Al 19' è provvidenziale il salvataggio sulla linea di Gentile su incornata (quasi) vincente di Iadaresta a seguito corner e mezza dormita della difesa sipontina.

Al 24' Gerardi dai 22 metri su punizione coglie lo spigolo alto della traversa con Leo proteso in tuffo ma in ritardo sulla traiettoria.

Il Marcianise passa al 3-3-4 negli ultimi 20', con Tenneriello spina del fianco della difesa locale. L'estro di Citro inventa ma oggi i campani sono poco precisi e sfortunati.

Il Donia getta al vento due occasioni per chiudere i conti con Lacarra, ma sarebbe stata una punizione troppo severa per la capolista.

E' la gara della svolta del Donia, un semplice incidente di percorso per il Marcianise troppo timido nel primo tempo ma poi graffiante nella ripresa.

 

IL TABELLINO DELLA GARA:

MANFREDONIA (4-3-2-1): Leo, Granatiero, Esposito, Pollidori, D’Arienzo, Cuomo, Arigò, Romito, Palazzo (59’ Lacarra), La Porta (87’ Trotta), Gentile (73’ Coccia). A disposizione: Porcaro, Corbo, Totaro, Ginese, Bernardo, D’Ambrosio. All. Cinque

MARCIANISE (3-5-2): Imbimbo, Ciano (70’ Tenneriello), Corduas, Conte (70’ Alegretta), Lagnena, Pagano, Verdone, Temponi, Iadaresta, Citro, D’Anna. A disposizione: Buk, Rossetti, Posillipo, Mastroianni, Arena, Perreca. All. Foglia Manzillo

Arbitro: Sig. Detta di Mantova

Assistenti: Pacifico e Basso di Taranto

MARCATORI: 9’ La Porta

AMMONITI: Palazzo, Ciano e Conte

ESPULSI: Esposito

Spettatori: circa 2.500 con piccola rappresentanza ospite. Corners: 3-3 Recuperi: 1’+3’

 

Stefano Favale

Domenica, 22 Settembre 2013 20:37

SERIE D/H: RISULTATI E CLASSIFICA

Scritto da

 

ECCO I RISULTATI DELLA 4^ GIORNATA E LA CLASSIFICA AGGIORNATA:

 

Bisceglie - Taranto 3-3

Brindisi - Matera 0-0

Francavilla - Grottaglie 1-4
 
Manfredonia -.Marcianise 1-0

Mariano Keller - Nardò 3-0 a tav.

Puteolana - Gladiator 0-1 

Real Hyria - Real Metapontino 2-1
 
San Severo - Gelbison 1-2 
 
Turris - Monospolis 1-0
 

CLASSIFICA aggiornata

Marcianise 9
Taranto 8
Matera 8
Brindisi 7
Turris 7
Real Hyria 7
Grottaglie 7
Monospolis 6
Manfredonia 6
Mariano Keller 5
Gladiator 5
Bisceglie 5
San Severo 4
Francavilla 4
Gelbison 3
Real Metapontino 2
Puteolana -1
Nardò -5

Penalità: Puteolana I. -2; Mariano Keller, Brindisi e SF Gladiator -1; Nardò -6. 


PROSSIMO TURNO - 5^GIORNATA

Gelbison - Puteolana
Matera - San Severo
Monospolis - Brindisi
Nardò - Bisceglie
Marcianise - Mariano Keller
Real Metapontino - Manfredonia
Real Hyria - Francavilla
Gladiator - Grottaglie
Taranto - Turris

 

Manfredonia-Marcianise è sfida apertissima con i biancocelesti chiamati alla grande prestazione ed i gialloverdi attesi dall'esame di maturità "Miramare".

In realtà siamo appena alla 4^ giornata, spesso il calcio ci ha abituati a partenze sprint di squadre meno accreditate e, viceversa, a partenze al rallentatore di altre.

Il Marcianise è attualmente un rullo compressore, forte di 6 vittorie in altrettante gare ufficiali tra campionato e coppa; non è certamente la formazione maggiormente accreditata per il titolo ma per ora si gode il primario solitario.

Il Manfredonia è alla ricerca di una propria identità, tecnica e tattica. La condizione atletica di alcuni non è ancora al top e Cinque oggi proporrà variazioni tattiche necessarie. La batosta con il Taranto è stato un mix di errori tattici, ingenuità e mancanza di idee.

Oggi non si può sbagliare, è la gara della svolta.

 

 


L'ASTROLOGO COSMO E' MODERATAMENTE OTTIMISTA PER OGGI POMERIGGIO

PREVEDE INFATTI UNA VITTORIA SOFFERTA DI MISURA A FAVORE DEI SIPONTINI

 


I CONVOCATI:

 

 

 

1

ARIGO’ Davide

2

BERNARDO  Francesco

3

COCCIA Giuseppe

4

CORBO  Giuseppe

5

CUOMO  Luigi

6

DE RITA Mauro

7

D’AMBROSIO Michele

8

D’ARIENZO Pasquale

9

ESPOSITO Mario

10

GENTILE Antonio

11

GINESE Federico

12

GRANATIERO Lorenzo

 

13

LA PORTA Antonio

14

LACARRA Giuseppe

15

LEO Michele

16

PALAZZO Loris

17

PORCARO Salvatore

18

PORTOSI Francesco

19

POLLIDORI Massimo

20

ROMITO Ivan

21

SOLLITTO Francesco

22

TOTARO Matteo

23

TROTTA Pasquale

 

 

 

 

 

Sabato, 21 Settembre 2013 08:29

SERIE D/H: GLI ARBITRI DELLA 4^ GIORNATA

Scritto da

 


BISCEGLIE-TARANTO: Sig. Fabio SCHIRRU di Nichelino  (Ruggieri-D'Alonzo)       

BRINDISI-MATERA: Sig. Ramy Ibrahim KAMAL JOUNESS di Torino (Giancaspro-Savino)    ...

Venerdì, 20 Settembre 2013 22:49

CALCIO IN TV (dtt 659): PRESSING, C'E' ELIO DI TORO

Scritto da

 

Sabato dalle ore 15,30 nuova puntata straordinaria di PRESSING, il programma sportivo dedicato al Manfredonia Calcio ed ai suoi tifosi in diretta sull'emittente regionale ManfredoniaTv.

Un sommario ricchissimo con interviste e...

Venerdì, 20 Settembre 2013 15:57

MANFREDONIA-MARCIANISE: INDOVINA E VAI AL...NICOTEL!

Scritto da

 

 

Bisogna pronosticare il risultato esatto (nel punteggio) ed esprimere una sola preferenza nel marcatore.

 

Regolamento:

Si aggiudica il premio colui/ei che pronostica il risultato esatto.

In caso di più vincitori si applicano le seguenti semplicissime regole:

1) vince colui/ei che ha pronosticato il marcatore (a prescindere dal numero di reti realizzate);

2) in caso di ulteriore parità tra 2 o più contendenti si applica la regola del "click" più veloce.

 

Dimenticavamo quasi il premio...UN INGRESSO OMAGGIO IN PISCINA PRESSO IL NICOTEL DI MANFREDONIA

 

Partecipare è semplicissimo: basta registrarsi e via col pronostico...

 

In bocca al lupo!!!

Venerdì, 20 Settembre 2013 15:50

SERIE D/H: NARDO', SPIRAGLI DI OTTIMISMO?

Scritto da

 

Sembra davvero che il Nardò possa scongiurare il serio rischio dell'esclusione dalla D...

Giovedì, 19 Settembre 2013 08:49

IL MANFREDONIA ESPRIME SOLIDARIETA' ALL'AUDACE CERIGNOLA

Scritto da

La redazione di Manfredoniasport.net è vicina a tutti gli amici di Cerignola.

Abbiamo sempre ricevuto accoglienza e cordialità al "Monterisi", e sportivamente spiace davvero che l'Audace rischi di ripartire dal fondo.

La rivalità è una cosa, la sportività un'altra nonostante Dinisi e De Cosmo abbiano rinunciato persino a ritirare il trofeo al GRAN GALA' DEL CALCIO (04/07/13 a Manfredonia), non presentandosi affatto.

 

LA SOLIDARIETA' DEL MANFREDONIA CALCIO

 

Il presidente Antonio Sdanga, a nome dell’A.S.D. Manfredonia Calcio, esprime rammarico e solidarietà per le note vicende calcistiche che hanno purtroppo interessato la società dell’Audace Cerignola.

L’assenza (si spera momentanea) del club ofantino dal panorama calcistico, rappresenta una grossa perdita a livello di storia e di prestigio che, nonostante la nota rivalità sportiva esistente tra le nostre compagini, non verrà facilmente dimenticata da chi ha vissuto sul campo l’essenza del derby, con i suoi colori e le sue emozioni.

Onore al merito, dunque, per tutti quegli uomini i quali, in questi giorni concitati, hanno mosso degli sforzi economici importanti che non devono passare inosservati, perché fino all’ultimo hanno provato a donare alla loro città la Serie D.

Pertanto, caro Dott. Angiolino e caro Sindaco Giannatempo, auguro alla Vostra Città un immediato ritorno sui campi da gioco che vi competono.

Con profonda stima.

 

Antonio Sdanga

Mercoledì, 18 Settembre 2013 15:25

MANFREDONIA, TESSERATI DUE RAGAZZI ('95 E '96)

Scritto da
 
L'A.S.D. Manfredonia Calcio comunica l'acquisizione a titolo definitivo dalla A.S.D. Astrea del diritto alle prestazioni sportive dell'attaccante Federico Ginese ('95).
Allo stesso tempo, il club rende nota l'acquisizione a titolo temporaneo dall'A.S.D. F.C. Luigi Meroni Siena del diritto alle prestazioni sportive del portiere Antonio De Gennaro ('96).
Entrambi i calciatori sono già a disposizione dello staff tecnico.
 
 
Ufficio Stampa
A.S.D. Manfredonia Calcio

 

L’Alta Corte ha respinto il ricorso presentato dall’U.S.D. Audace Cerignola contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e la Lega Nazionale Dilettanti (L.N.D.) - Dipartimento Interregionale - avente ad oggetto la richiesta di annullamento del provvedimento in virtù del quale la società ricorrente non era stata ammessa al Campionato Nazionale di Serie D 2013/2014.

Un brutto colpo per la città e tifoseria di Cerignola, si dovrebbe ora ripartire dalla terza categoria.

Mercoledì, 18 Settembre 2013 08:24

I PREZZI DEI TAGLIANDI PER DOMENICA

Scritto da
 
 
L'A.S.D. Manfredonia Calcio rende noto che è aperta la vendita dei tagliandi per assistere al match Manfredonia - Marcianise, in programma domenica 22 Settembre alle ore 16:30 e valevole per la 4^ giornata del girone H del campionato di Serie D. 
I biglietti potranno essere acquistati (con diritto di prevendita) presso i punti vendita BookingShow di seguito elencati e soltanto nella giornata di domenica recandosi ai botteghini dello Stadio Miramare, dalle ore 10:30 alle ore 15:30. Ingresso omaggio per tutti i ragazzi UNDER12.
 
Questi i prezzi (senza diritti di prevendita): 
 
POLTRONISSIMA ROSSA - Euro 15,00*
 
TRIBUNA CENTRALE "CELESTE" - Euro 12,00*
 
TRIBUNA LATERALE "GIALLA" - Euro 10,00*
 
GRADINATA EST - Euro 5,00*
 
CURVA SUD "P. COTUGNO" - Euro 5,00*
 
 
- DONNE & UNDER 19 
 
 
TRIBUNA CENTRALE "CELESTE" - Euro 5,00
 
TRIBUNA LATERALE "GIALLA" - Euro 5,00
 
GRADINATA EST - Euro 2,50
 
CURVA SUD "P. COTUGNO" - Euro 2,50
 
 
Punti Vendita: 

BAR IMPERO - Piazza G. Marconi 16
 
TABACCHERIA CALO' - Via G. Di Vittorio 193
 
 
Ufficio Stampa
A.S.D. Manfredonia Calcio
Lunedì, 16 Settembre 2013 23:04

IL GLADIATOR PRESENTA RICORSO AI DANNI DEL SAN SEVERO?

Scritto da

 

A quanto pare il Gladiator sarebbe intenzionato a presentare ricorso per una presunta irregolarità del San Severo..

Lunedì, 16 Settembre 2013 14:54

MANFREDONIA-MARCIANISE ALLE ORE 16,30

Scritto da

 

Manfredonia-Marcianise, gara valida per la 4^ giornata del Campionato di serie D/H, si disputerà domenica prossima con inizio alle ore 16,30...

Domenica, 15 Settembre 2013 22:33

SERIE D/H: RISULTATI E CLASSIFICA

Scritto da

 


Il Manfredonia si aggiudica a tavolino, per il momento, i primi 3 punti del Campionato. Inarrestabile il Marcianise a punteggio pieno. Il Brindisi resta sulla scia, al Monopoli il derby col Bisceglie. Il Taranto vince nel recupero con i soliti Clemente e Balistreri. Pareggiano San Severo e Grottaglie.

 

SERIE D, GIR. H 2013/14
3^ GIORNATA

Grottaglie - Puteolana 0-0
Gelbison - Brindisi 2-4
Matera - Turris 1-0
Monospolis - Bisceglie 1-0
Nardò - Manfredonia 0-3 a tav.
Marcianise - Real Hyria 4-1
Real Metapontino - Francavilla 2-2                                                                                                                                        Gladiator - San Severo 1-1                                                                                                                                                           Taranto - Mariano Keller 2-1                                                                                                                                                                                               
CLASSIFICA aggiornata

Marcianise 9
Taranto 7
Matera 7
Brindisi 6
Monospolis 6
Grottaglie 4
Turris 4
Bisceglie 4
Francavilla 4
Real Hyria 4
San Severo 4
Manfredonia 3
Gladiator 2
Mariano Keller 2
Real Metapontino 2
Gelbison 0
Puteolana -1
Nardò -3

Penalità: Puteolana -2; Mariano Keller, Brindisi e Gladiator -1; Nardò -4. 
 

PROSSIMO TURNO - 4^ GIORNATA
 

Bisceglie - Taranto
Brindisi - Matera
Francavilla - Grottaglie
Manfredonia - Marcianise
Mariano Keller - Nardò
Puteolana - Gladiator
Real Hyria - Real Metapontino
San Severo - Gelbison
Turris - Monospolis

Domenica, 15 Settembre 2013 10:19

SERIE D/H: LE DESIGNAZIONI ARBITRALI DELLA 3^ GIORNATA

Scritto da

 

Queste le designazioni arbitrali per le gare valide per la 3^ giornata:

 

Grottaglie – Puteolana (Miele Davide di Torino)

Gelbison – Brindisi (Monterenzi Marco di Brescia)

Matera – Turris (Forneau Francesco di Roma 1)

Monospolis – Bisceglie (Marchetti Matteo di Ostia Lido)

Nardò – Manfredonia (Annaloro Riccardo di Collegno)

Progreditur Marcianise – Real Hyria (D’Ascanio Marco di Ancona)

Real Metapontino – Francavilla (Dionisi Federico di L’Aquila)

Gladiator – San Severo (Cataldo Cosimo di Bergamo)

Taranto – Mariano Keller (Montanari Enrico di Ancona)

Domenica, 15 Settembre 2013 10:13

NARDO': LA RISPOSTA DELL'EX PRESIDENTE RUSSO AI TIFOSI

Scritto da

 

La conferenza stampa dei tifosi granata non ha lasciato indifferente Enzo Russo. Con una conferenza di risposta, l'ex presidente del Nardò rispedisce seccamente al mittente le critiche e ripercorre a sua volta le tappe sugli ultimi anni del sodalizio neretino.

"Rinvio al mittente -chiarisce Russo- le accuse che mi vedono, per voce del tifo organizzato, come un cancro estirpato. Io con il calcio a Nardò ho chiuso giorno 11 novembre del 2012, quando insieme a mio fratello allora vice presidente andammo dal Sindaco e consegnammo il titolo sportivo. Già alla fine del campionato 2009/10, quando dall'Eccellenza andammo in Serie D, avevo voglia di mollare anche per colpa della situazione politica svantaggiosa dopo le Elezioni regionali. Andai comunque avanti spinto da una situazione amministrativa locale che si proponeva di darmi una mano nella guida della società. A fine campionato, quello del 10/11, arrivammo ai playoff di Serie D ma si creò una situazione debitoria. Andai quindi dal Sindaco per dirgli che non ero più nelle condizioni di portare avanti la società e lui mi pregò di restare al timone. Si fece quindi l'iscrizione ma a settembre sono venute meno le sponsorizzazioni che ci offrivano sostegno anche per degli elementi di disturbo come la trattativa con De Vitis. Non fu possibile pagare gli stipendi dei calciatori e mi è dispiaciuto molto perchè la squadra sul campo primeggiava in D. Per cui giorno 11 novembre 2011 tutto passò nelle mani del Sindaco. A quel punto la triade (composta dal dg Alemanno, dal dt Obbiettivo e dal ds Inguscio, ndr) portò avanti la squadra conducendola alla salvezza". 

"Nella stagione 2012/13 -prosegue Russo nella sua analisi- il Sindaco delegò l'ingegner Walter Mirarco ad occuparsi delle sorti societarie, chiarisco che io non avevo alcuna rilevanza all'interno del club. A fine luglio del 2012 venni a sapere che un esperto di ingegneria finanziaria, Leonardo Ranieri, era interessato a rilevare il club spinto anche da interessi extracalcistici sul territorio. Ci incontrammo quindi con Ranieri a Milano io, Walter Mirarco e il sindaco Risi. Il 15 novembre ci vedemmo nuovamente a Nardò con i presupposti che prima o poi si sarebbe risolta la questione. Arrivammo quindi al mese di aprile, quando mi arrivò una lettera irrevocabile dalla European Investment Co. che confermava la disponibilità di acquisire la società giorno 20 giugno con un investimento di 300mila euro, da dedicare a saldare i debiti arretrati e ripianare quelli maturati nella stagione corrente. Poi ancora, al passaggio della proprietà, si sarebbe versato un milione di euro, destinato alla rifondazione e ristrutturazione della società. Scrissi poi al presidente della holding Makan Diabatè ribadendo la mia disponibilità al passaggio societario che mi rispose che il passaggio doveva slittare per la sua impossibilità di raggiungere l'Italia. Giorno 2 luglio scorso, quindi, l'assemblea nominò presidente dell'Asd Nardò Calcio Makan Diabatè, vice presidente Manieri, segretario Mirarco. Nella giornata successiva partirono le mie lettere di dimissioni, che sancirono di fatto il mio definitivo disimpegno sportivo".

In conclusione Enzo Russo si pone delle domande di risposta alla conferenza dei tifosi: "In definitiva da me, ora, cosa si vuole? Perché io sarei ancora il regista della situazione? Forse sarebbe stato meglio non iscrivere la società quest'anno in Serie D, nonostante io stesso ci abbia rimesso soldi di tasca mia. Perché dovrei essere io il cancro estirpato? Per nove anni sono stato presidente, credo, con buoni risultati sportivi. Se avessi avuto intenzioni malefiche avrei intestato la società ad un nullatenente, gli avrei dato qualcosa e dopo un anno sarei stato libero. Questo perché il Codice Civile prevede che le responsabilità penali delle azioni svolte dalla societa sono solo del presidente. Avrei potuto farlo ma ho rifiutato perché ho voluto assumermi fino in fondo le mie responsabilità. Mi sono scontrato con qualche tifoso perché mi si accusava di aver portato il 're delle banane' a Nardò. Mi danno fastidio, conoscendo l'intelligenza di Michele Piccione, le dichiarazioni false che ha fatto in conferenza stampa nei miei confronti. Ha usato sistemi dialettici per offendermi e questo non lo accetto. Non sono io colui che ha buttato il calcio a Nardò perché credo che qualche soddisfazione l'abbia fatta avere ai tifosi rimettendoci di tasca mia".

 

fonte:  salentosport.net

Domenica, 15 Settembre 2013 10:08

I CONVOCATI PER LA SFIDA CON IL NARDO'

Scritto da

 

Ecco i convocati per l'eventuale sfida di oggi:

 

ARIGO' Davide 
BERNARDO Francesco 
COCCIA Giuseppe 
CORBO Giuseppe 
CUOMO Luigi
D'AMBROSIO Michele 
D'ARIENZO Pasquale 
DE FILIPPO Francesco 
DE RITA Mauro 
ESPOSITO Mario 
GENTILE Antonio 
GRANATIERO Lorenzo 
LA PORTA Antonio 
LEO Michele 
PALAZZO Loris 
POLLIDORI Massimo 
PORCARO Salvatore 
PORTOSI Francesco 
ROMITO Ivan 
SOLLITTO Francesco 
TOTARO Matteo 
TROTTA Pasquale 
VISCOVO Armando

 

Sabato pomeriggio, con inizio alle ore 15.30, al via PRESSING il nuovo rotocalco sportivo dedicato al Manfredonia Calcio, ai suoi tifosi ed agli altri sport locali.

In DIRETTA dagli studi di ManfredoniaTV (dtt 659)

Potrete intervenire rispondendo al nostro sondaggio, con le vostre domande e saluti a mezzo mail e sms (redazione@manfredoniatv.it e 388.0103103)

In studio       Stefano Favale

                   Antonio Tasso

                   Simona Angelillis

                   Teresa D'Ascanio

 

La trasmissione è ascoltabile anche in streaming su www.manfredoniatv.it e su RMCENTRO in simultanea

La redazione di PRESSING vi augura buona visione

 

PALINSESTO

Sabato ore 15,30 (diretta)

Sabato ore 23,00 (replica)

 

Venerdì, 13 Settembre 2013 22:44

I° TORNEO INTERREGIONALE SORDI CALCIO 5 MASCHILE

Scritto da

Domani 14 settembre avrà luogo il PRIMO TORNEO INTERREGIONALE SORDI Calcio 5 maschile presso il Palascaloria a Manfredonia.

Le gare verrano disputate a partire dalle ore 10,00, semifinali e finali intorno alle 18,30

 

Le squadre di calcio partecipanti al torneo sono:

 

  1. Ass. Sordi Manfredonia;
  2. FNS GS ENS Bari;
  3. ASD G.S.C.S. Potenza;
  4. GSS ENS Foggia;
  5. Real Statte Taranto;
  6. FNS Roma.
Giovedì, 12 Settembre 2013 22:16

IL NARDO' VERSO LA RADIAZIONE, SUBENTRA IL CERIGNOLA?

Scritto da

 

Fine dei giochi. Il calcio neretino, dopo anni tristi e bui, è vicino a conoscere il suo epilogo. Merito di una tifoseria che dimostra, qualora ce ne fosse ancora bisogno, un attaccamento disumano ai colori di un club dal passato glorioso ma dal presente assai precario. E' ora di voltare pagina e, dopo un pomeriggio bollente con continui e scontati rinvii nel pagamento delle spettanze dei calciatori, i tifosi hanno preso in mano la situazione, invitando i calciatori stessi a trovare nuova sistemazione e spingendo fortemente per la rinuncia all'attuale campionato di Serie D con conseguente radiazione. Una scelta dolorosa, certo, ma imprescindibile per salvaguardare l'onore del Nardò troppo spesso calpestato negli ultimi anni. In una conferenza, tenutasi nella sala stampa dello stadio, la voce del rappresentante del gruppo South Boys del tifo organizzato neretino, Michele Piccione, spiega tutto ripercorrendo le ultime tribolate tappe di un fallimento annunciato.

"All'ennesimo ritardo -esordisce Piccione- dell'acconto del primo stipendio di questa società i calciatori, sotto nostro invito, si svincoleranno per andare via in quanto questa società non ha ottemperato agli impegni presi con calciatori e un'intera città. Impegni presi non più di tre settimane fa quando il vice presidente Manieri prometteva tre anni di tranquillità e un futuro solido. Il clima all'interno dello spogliatoio era già di disfattismo totale perché, com'è comprensibile dopo gli ultimi due anni, iniziare una nuova stagione con problemi sul pagamento degli stipendi non è il modo migliore".

"Già l'anno scorso -prosegue- il campionato è stata una via crucis. Si è scelto di partire senza presidente, senza una solida proprietà e con le promesse mai mantenute del sindaco, con calciatori che hanno preso al massimo il 20% di quel poco su cui si erano accordati. E' arrivata la nuova stagione con questo presunto passaggio societario al presidente Diabatè. Furono promessi 300 mila euro alla sottoscrizione del contratto del passaggio di società e un milione e mezzo di euro nell'arco di uno o due anni. Giorno 23 luglio scorso, termine ultimo per effettuare l'iscrizione, questa società non disponeva di un euro. Il vice presidente Manieri faceva vedere una predisposizione di bonifico di 270mila euro che purtroppo ha annebbiato anche le nostre menti e così ci siamo messi in moto, con azioni incredibili, per garantire l'iscrizione. Noi abbiamo trovato 40mila euro di vertenze pagate ai calciatori e 31mila euro di fidejussione, mentre i 19mila euro per l'iscrizione sono stati garantiti tramite bonifico dall'ex presidente Enzo Russo, che è ed è sempre stato il regista di questa grottesca situazione. Pensavamo che da lì in poi si sarebbe costruito un futuro anche umile per questa gloriosa società. Poi abbiamo fatto una campagna acquisti, prendendo calciatori con stipendi da 30-40mila euro, a mio modo di vedere insensata". 

"Nel pomeriggio di oggi, giorno in cui sarebbero dovuti arrivare i pagamenti agli attuali calciatori, all'interno dello spogliatotio il vice presidente Manieri a chiare lettere ha detto che non c'era disponibilità economica. E invitata i calciatori ad aspettare venerdì prossimo, cioè dopo la chiusura del mercato. Tutti questi personaggi che hanno gestito la società non hanno coscienza, non hanno capito che di fronte non avevano solo calciatori ma anche e soprattutto uomini con a carico famiglie. E' stata nostra iniziativa invitare i calciatori ad andare via, per il loro bene. Abbiamo agito così perché puoi essere vittima di un sistema, ma se questo sistema diventa un'abitudine e tu ci stai dentro ne diventi necessariamente complice. Noi tifosi non siamo complici. Proviamo rabbia, delusione, sconforto ma anche un pizzico di gioia perché finalmente secondo noi abbiamo estirpato un cancro in questo paese, che da dieci anni, almeno a livello calcistico, non ci concede tregua".

Ultime battute sul futuro: "Non ci sarà nessun compromesso, nessuna nuova squadra, nessuna juniores che scenderà in campo. Obbligheremo questa società a fare una proposta di rinuncia al campionato e se questa verrà rifiutata, punteremo a non far scendere la squadra in campo per quattro partite, con conseguente radiazione. Siamo convinti che per poter rinascere bisogna fare un sacrificio tutti insieme e dire basta a questo modo di fare calcio e di non rispettare calciatori e uomini. C'è da preservare l'onore di un club e di un'intera città".

 

fonte Salentosport.net

Giovedì, 12 Settembre 2013 21:52

RIECCO D'AMBROSIO, IL TREQUARTISTA...

Scritto da

 

La redazione di manfredoniasport.net esprime vive congratulazioni a MICHELE D'AMBROSIO per il suo ritorno nel Manfredonia Calcio...

Page 7 of 23



 



Sondaggio

Nel ricordo del Prof. Aldo Pizzigallo. Esprimi la tua preferenza:

STADIO ALDO PIZZIGALLO - 25.6%
TRIBUNA ALDO PIZZIGALLO - 74.4%

Risultati dei voti: 90
La votazione per questo sondaggio terminata on: 28 Dic 2013 - 00:00

Sondaggio 1

Vota il tuo calciatore preferito per ruolo:

Portieri

De Tullio
Leo
Della Torre
Aggiungi una nuova risposta!!
» Vai al sondaggio »
999 Voti rimanenti

jVS by www.joomess.de.

Sondaggio2

Vota il tuo calciatore preferito per ruolo:

Difensori

Corbo
Rinaldi
D'Arienzo
Vairo
Quitadamo
Aggiungi una nuova risposta!!
» Vai al sondaggio »
999 Voti rimanenti

jVS by www.joomess.de.

Sondaggio3

Vota il tuo calciatore preferito per ruolo:

Centrocampisti

Scarano
Romito
Totaro
Pollidori
Portosi
Aggiungi una nuova risposta!!
» Vai al sondaggio »
999 Voti rimanenti

jVS by www.joomess.de.

Sondaggio4

Vota il tuo calciatore preferito per ruolo:

Attaccanti

Lupoli
Trotta
Di Pinto
Carminati
Aggiungi una nuova risposta!!
» Vai al sondaggio »
999 Voti rimanenti

jVS by www.joomess.de.

300346
TodayToday552
YesterdayYesterday621
This_WeekThis_Week4109
This_MonthThis_Month11643
All_DaysAll_Days300346

Questo e' un sito amatoriale dedicato allo sport dilettantistico di Manfredonia, creato con l'aiuto di tutti i collaboratori.

L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento è espresso in forma anonima o criptata.

Tutti i marchi, le foto, le notizie ed i loghi citati o riprodotti in questo sito sono copyright dei rispettivi proprietari. Non si intende violare alcun copyright. 

 

 

 

Designed by Francesco Pio Pastore

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %